tecnica wire ciondolo testa di cavallo milleunoidee

Gioielli fatti a mano con la tecnica wire

La tecnica wire prende il suo nome dal termine inglese che prevede l’utilizzo di un filo metallico per la creazioni di gioielli.

Dopo una latitanza di un paio di mesi, eccomi qui a scrivere un nuovo post… Finalmente! 😛

Chi mi segue su Facebook e su Instagram sa che comunque sono sempre stata attiva, almeno per quanto riguarda le mie creazioni, purtroppo il tempo libero non è molto per cui ho dovuto mettere un po’ da parte il blog.

Nell’ultimo periodo mi sono appassionata alla creazione di gioielli, oltre ai bracciali con le perle e con materiale di recupero, di cui magari vi parlerà la prossima volta, di recente mi sono avvicinata alla tecnica wire.

La caratteristica principale di questa tecnica è quella di utilizzare un filo metallico, rame, ottone, bronzo o argento che poi viene modellato con le pinze e volendo si può arricchire con delle pietre o perle.

Dopo vari tentativi, ho deciso di cimentarmi in quella che è la mia più grande passione, quindi ho realizzato dei ciondoli a forma di testa di cavallo.

Del resto i disegni dei cavalli mi sono sempre venuti bene, ho pensato, in realtà  non è proprio la stessa cosa :P, però devo dire di ritenermi soddisfatta.

gioielli fatti a mano a forma di testa di cavallo

Per realizzarle ho utilizzato del filo di rame dorato piatto a cui ho applicato a mo’ di criniera delle pietre semi preziose.

Opale rosa, Cristalli blu, Corallo bambù rosso, Ametista viola e ho altri colori in mente, le mie amiche appassionate di equitazione sono impazzite, un buon segno no? 😉

gioielli fatti a mano gioielli wire

E voi che ne pensate? Vi piacciono?

 

Non dimenticare di condividere o di commentare il post se ti è piaciuto. ?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi